Al via la V edizione della rievocazione dello sbarco di don Giovanni d’Austria a Messina

palioMercoledì 18 luglio, alle 10.45, nei locali della Capitaneria di Porto di Messina ha avuto luogo la riunione del Tavolo Tecnico convocato per l’organizzazione della quinta edizione della Rievocazione Storica dello sbarco a Messina di don Giovanni d’Austria. La manifestazione si svolgerà dal 1 al 4 agosto. In particolare, nel corso della riunione sono state poste in essere intese, accordi e modalità di dettaglio per la realizzazione del Corteo Storico-Navale e del Palio d’Agosto.

Novità di quest’anno è il “Palio d’Agosto”, organizzato dalla Sezione di Messina della Lega Navale, in collaborazione con l’Associazione “Aurora”, coordinatrice della manifestazione, e dalle Contrade Marinare della riviera nord peloritana (Pace, Paradiso e Ganzirri). Alla Contrada vincitrice andrà il Gonfalone del “Trofeo Don Giovanni d’Austria – Città di Messina”, che lo custodirà fino alla successiva edizione. La gara avrà inizio domenica 4 agosto dalla rada antistante la Chiesa di Grotte, seguita dalla Nave di Don Giovanni d’Austria e dalle imbarcazioni della marineria messinese che vorranno accodarsi al Corteo Navale.

Al tavolo tecnico, presieduto dal C.V. Antonino Samiani (Comandante della Capitaneria di Porto Ams di Messina), oltre al dott. Fortunato Manti e al prof. Vincenzo Caruso (Associazione Culturale “Aurora”), erano presenti l’Assessore alle Politiche del Mare del Comune di Messina, il Comandante del Distaccamento di Messina della Marina Militare, il Comandante della Polizia Municipale di Messina, il Presidente della Sezione di Messina della Lega Navale Italiana, e le rappresentanze del Gruppo Aeronavale della Guardia di Finanza, del Comando Provinciale di Messina dei Vigili del Fuoco, dell’Autorità Portuale di Messina, della ditta “Picciotto srl”, della Società Marvero, della Guardia Costiera Volontaria, delle Guardie Ambientali di Messina, dell’Associazione Culturale “Arsenale di Messina”, nonché i presidenti delle Associazioni che collaborano per la riuscita dell’evento.

Vivo compiacimento per le iniziative presentate da parte Il C.V. Antonino Samiani, l’assessore Filippo Cucinotta, e il C.V. Giacomo Legrottaglie, hanno manifestato il loro vivo apprezzamento per l’iniziativa che rappresenta, come sottolineano il dott. Fortunato Manti e il prof. Vincenzo Caruso: «Un occasione per celebrare il secolare rapporto della Città di Messina col suo Mare, ricalcando ciò che avviene a Venezia durante la Regata Storica con lo Sposalizio del Mare».

(39)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *