Save the beauty, anche Messina avrà il suo “fortino letterario”

WebAnche Messina domenica 24 aprile farà parte dei 150 “Fortini letterari” dislocati in 120 differenti Comuni italiani, dove vivranno circa 500 eventi  in occasione  della II edizione de “La Notte di Inchiostro di Puglia” di Michele Galgano che in sinergia con  Rossocontemporaneo di Angelo Raffaele Villani promuoveranno la cultura nell’ambito della manifestazione nazionale “Save the Beauty-con la Cultura si mangia”.

Caracal atelier ha aderito alla campagna nazionale che sostiene e promuove la bellezza e la cultura come valori fondamentali del nostro Paese, ed “accenderà” il Fortino letterario di Messina, in contemporanea con gli altri 150 d’Italia, alle 18.00 di domenica 24 aprile, al Marina di Nettuno. All’appello per la “difesa” della Bellezza e della Cultura lanciato da Antonella Bambino e Mirella Migliorato, pubblicitari da 30 anni, hanno contribuito alla promozione della nostra arte e creatività in Italia, ha risposto Fulvia Toscano, direttore artistico di Naxoslegge, festival delle narrazioni.

L’evento al Marina di Nettuno sarà presentato da Josè Villari, owner di TodoModo. Nel corso della serata verranno omaggiati Miguel de Cervantes, William Shakespeare e l’autore peruviano Garcilaso de la Vega che condividono lo stesso anniversario della scomparsa. Lo Studio Danza di Mariangela Bonanno partecipa all’evento con una coregrafia a tema della stessa Bonanno, per la regia video di Valerio Vella.

Quello di domenica 24 sarà il primo di una serie di appuntamenti uniti da un solo denominatore: puntare alla promozione della Bellezza e della Cultura in difesa di territori troppo spesso non valorizzati da una politica culturale disattenta. Il format ”Save the Beauty – Con la Cultura si mangia” infatti non è solo una campagna nazionale per promuovere la bellezza e la cultura come priorità per la crescita del Paese, ma è, soprattutto un tour nazionale di appuntamenti artistici e letterari che ha come fine ultimo la creazione di una rete di figure professionali e realtà operanti nel settore della creatività.

“La bellezza salverà il mondo” scriveva Fëdor Michajlovič Dostoevskij a metà Ottocento, ed è questo lo spirito che domenica 24 alle 18 farà accendere i 100 Fortini letterari, Messina compresa.

 

(100)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *