Centenario della Grande Guerra: una mostra storica per non dimenticare

prefetturaQuest’anno ricorre il Centenario della Grande Guerra: con le iniziative celebrative si intende ricordare l’eroismo e il sacrificio dei soldati e della cittadinanza, in quanto episodio fondamentale nel processo di costruzione della nostra storia nazionale e di coesione tra gli italiani di ogni regione.

Anche a Messina sarà allestita la Mostra Storica, intitolata “la Grande Guerra”, che riunisce materiale didattico-espositivo predisposto dall’Esercito e che verrà riproposto nel cuore di tutte le province italiane.

L’allestimento sarà arricchito dall’esposizione di un automezzo tattico VTLM Lince, messo a disposizione dalla Brigata Meccanizzata Aosta e di armi della Prima Guerra Mondiale, offerte dalla Soprintendenza ai Beni Culturali ed Ambientali di Messina, che riscuoteranno certamente l’interesse dei visitatori.

Il prefetto della Provincia di Messina, Stefano Trotta, cogliendo lo spirito dell’iniziativa, ne ha promosso la realizzazione nella cornice del Palazzo del Governo.

Il 20 Aprile, alle 10.00, avrà pertanto luogo l’inaugurazione ufficiale nel Salone di Rappresentanza della Prefettura alla presenza del Comandante della Regione Militare Sud  Generale di Corpo d’Armata Corrado Dalzini, delle Autorità Civili e Militari della provincia, dei rappresentanti di Associazioni combattentistiche, patriottiche e d’arma e degli organi di stampa.

Nella circostanza verrà altresì presentata un’altra pregevole iniziativa, curata dalla Soprintendenza ai Beni Culturali ed Ambientali di Messina, consistente in una ricerca finalizzata alla pubblicazione di un volume a carattere ricognitivo e descrittivo dei monumenti ai caduti della Grande Guerra esistenti nel territorio della nostra provincia.

Durante l’esposizione, che si protrarrà sino al 26 aprile 2015, qualificato personale dell’Esercito guiderà il pubblico attraverso la narrazione di diciotto pagine di storia che testimoniano non solo il sacrificio dei nostri soldati che hanno partecipato alle operazioni belliche ma anche i volti della gente comune e le difficoltà di interi nuclei familiari che hanno vissuto quel delicatissimo e travagliato periodo storico.

L’iniziativa, che fa parte dei numerosi eventi connessi alla commemorazione del centenario della prima guerra mondiale che si svolgeranno durante tutto il quinquennio 2014/2018, è volta a promuovere la massima partecipazione della cittadinanza e, in particolar modo, delle famiglie e del mondo della scuola.

 

La Mostra sarà visitabile dal 21 Aprile tutte le mattine dalle 10:00 alle 12:00, sabato 25 Aprile dalle 11:00 alle 13:00 e domenica 26 Aprile sempre dalle 10:00 alle 12:00.

Apertura pomeridiana nei giorni 21 e 23 Aprile dalle 16:00 alle 18:00.

(203)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *