Assassino per 36 anni, poi innocente. Giuseppe Gulotta a Messina

gulotta_per_nuovoDalla viva voce del suo protagonista, una storia unica e eccezionale, la storia di un grande errore giudiziario.
Nell’aula magna dell’Istituto Antonello, sarà presentato il libro “Alkamar”-Storia vera di Giuseppe Gulotta”.
Giuseppe Gulotta  fu arrestato, quando aveva appena 19 anni, per la cosiddetta “Strage di Alcamo Marina”, avvenuta il 26 gennaio 1976 e in cui  furono uccisi l’ appuntato Salvatore Falcetta ed il carabiniere Carmine Apuzzo. Confessò, sotto tortura, e fu condannato all’ergastolo per un omicidio non commesso. Solo nel 2008, vennero iscritti nel registro degli indagati alcuni Carabinieri, che avevano partecipato agli interrogatori. Dopo la revisione del processo, Giuseppe Gulotta venne riconosciuto finalmente innocente.
La storia è raccontata in questo scritto dallo stesso protagonista.
Dopo i saluti di Angelo Miceli, Maria Muscherà e Daniela Bonanzinga, il responsabile della Scuola Forense di Messina, Paolo Vermiglio, presenterà il libro. Sarà poi l’autore, Giuseppe Gulotta, anche grazie a delle letture scelte dal suo volume, a raccontare in prima persona sia il libro sia la sua storia, giudiziaria ed umana.

Gli appuntamenti:

Lunedì 30 ore 9,00 Liceo scientifico “Seguenza”
Lunedì 30 ore 12.00 Istituto del Turismo “Antonello”
Lunedì 30 ore 18.00 Salone dell’istituto Antonello incontro con la città
Martedì ore 10.00 Liceo scientifico “Caminiti” di Santa Teresa di Riva
Martedì ore 16,00 Liceo scientifico Archimede
Mercoledì ore 9,00 Liceo Classico “Maurolico”

(590)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *