“Vuoi fare l’amore con noi” e gli rubano il portafoglio. Denunciate madre e figlia

carabinieriHa sentito suonare il campanello di casa ed è andato ad aprire, ignaro di cosa lo aspettasse. Aperta la porta, l’uomo, un 81enne di Capizzi, si è trovato di fronte due donne che hanno cominciato ad abbracciarlo e ad avanzare proposte sessuali. Le due donne romene, madre e figlia di 44 e 15 anni, hanno approfittato degli abbracci per frugare nelle tasche dei pantaloni dell’anziano e sottrargli il portafoglio. Un colpo ben riuscito: al suo interno , infatti, la due hanno trovato ben 500 euro. Raggiunto l’obiettivo, madre e figlia si sono date alla fuga a piedi. I Carabinieri chiamati a intervenire su richiesta del fratello della vittima, hanno fermato le due donne che nel frattempo si erano sbarazzate della refurtiva consegnandola a un complice non ancora identificato. Le donne, successivamente riconosciute dalla vittima, sono state deferite alle competenti Autorità Giudiziarie per il reato di “furto in abitazione in concorso”. 

(43)

Categorie

Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *