Vulcano. Tentata estorsione ai danni di un commerciante. Arrestato un 38nne

tn carabinieritaI Carabinieri di Vulcano, nel pomeriggio di ieri, hanno arrestato un 38enne, responsabile di tentata estorsione.

L’intervento è scattato a seguito di una telefonata effettuata al 112 da un negoziante del luogo che ha chiesto l’intervento di una pattuglia poiché era stato aggredito da un altro uomo.

Giunti sul posto, i Militari dell’Arma, hanno effettuato vari accertamenti. Responsabile dell’aggressione al titolare dell’esercizio commerciale sarebbe Maurizio Prestopino, 38 anni, nato a Messina. Quest’ultimo, infatti, si sarebbe presentato in negozio a nome e per conto di una ditta locale, pretendendo 700 euro dal commerciante come debito pregresso.

A seguito dell’aggressione, sia la vittima che l’assalitore, hanno riportato lievi lesioni, giudicate guaribili in 7 giorni dai sanitari che li hanno soccorsi.

Maurizio Prestopino, si trova ora agli arresti domiciliari per tentata estorsione.

(73)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *