Villa San Giovanni. Nave urta il molo danneggiando alcune auto

caronteIeri, mercoledì 22 novembre, intorno alle 15.50, un traghetto della Caronte & Tourist ha urtato il molo di Villa San Giovanni, andando a finire su alcune autovetture in coda in attesa di imbarcarsi per Messina.

L’incidente, che ha visto protagonista la motonave “Acciarello”, è stato generato da un improvviso black out elettrico che ne ha causato la perdita di manovrabilità. Il comandante, ha spiegato la ditta, ha prontamente attivato tutte le procedure di emergenza previste dal protocollo, e rimesso così in moto gli impianti nel giro di pochi secondi. Data la vicinanza alla banchina, però, nonostante la tempestività dell’intervento, non è stato possibile impedire l’impatto. Sul posto sono intervenute immediatamente le autoambulanze.

Non ci sono stati feriti a bordo della nave, ma nell’impatto sono state danneggiate 2 o 3 delle autovetture ferme sul molo, in fila all’imbarco.

La motonave “Acciarello” è stata subito sostituita dalla “Stretto di Messina”  sulla quale si sono imbarcati i mezzi diretti a rada S. Francesco.

(140)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *