Truffe ed estorsioni sul web. Scoperta banda di giovani truffatori

Carabinieri new1Sono tutti giovani e messinesi i quattro che questa mattina sono stati raggiunti da un’ordinanza di applicazione di misura cautelare: Tre di loro sono finiti in carcere, per il quarto, invece, è stata disposta la misura dell’obbligo di presentazione negli uffici di polizia giudiziaria.  I quattro sarebbero accusati, a vario titolo, di associazione finalizzata alle truffe on line ed estorsione in concorso. Le indagini erano state avviate nell’aprile 2012, a seguito di alcune denunce presentate in diverse parti d’Italia per delle truffe avvenute sul web.

Ulteriori dettagli nel corso della mattinata a seguito della conferenza stampa che si terrà, alle 11.00, al Comando provinciale dei Carabinier.

(52)

Categorie

Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *