Truffa informatica: attenti a quella falsa email di Unime

unimeTruffa informatica ai danni degli studenti dell’Università degli Studi di Messina. In questi giorni in molti stanno ricevendo sulla loro casella di posta elettronica un falso avviso inviato a nome di UniME in cui si chiede agli studenti di aggiornare i propri dati.

Cliccando sul link che viene allegato al testo della mail, viene visualizzata una pagina in cui viene richiesto l’inserimento dei propri dati sensibili: informazioni personali, credenziali e dati finanziari.

L’Università di Messina avvisa che questa email non è legata in alcun modo ad UniME. Si tratta, invece, di una vera e propria truffa informatica finalizzata al furto di identità e al furto delle chiavi d’accesso dei conti bancari degli studenti.

Non è in atto, infatti, nessun aggiornamento nei database dell’Università. 

Si tratta, invece, di una mail di phishing: un tipo di truffa informatica effettuata su Internet attraverso la quale un malintenzionato cerca di ingannare la vittima, convincendola a fornire i propri dati sensibili, fingendosi un ente affidabile come, ad esempio, l’Università di Messina.

Direttamente da UniME, dunque, arriva l’indicazione e l’invito a cestinare immediatamente l’email o ignorare il messaggio, senza aprire il relativo link contenuto all’interno del testo.

(1227)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *