Tentata estorsione a un negoziante, arrestato un 48enne

CRISAFI AngeloI Carabinierihanno arrestato Angelo Crisafi, 48 anni, già noto alle Forze dell’Ordine, accusato di tentata estorsione ai danni di un noto esercizio commerciale di Tremestieri, con l’aggravante dell’intimidazione di tipo mafioso.

Le indagini, avviate a febbraio di quest’anno, hanno accertato che in almeno tre occasioni, Crisafi si sia recato dal negoziante, chiedendo di parlare con il direttore ed esercitando nei suoi confronti ─ a detta degli investigatori dell’Arma ─ intimidazioni mafiose di natura estorsiva.

Crisafi avrebbe rivendicato l’appartenenza ad un rinomato gruppo criminale, che nel 2005, con intimidazioni e minacce aveva già avanzato richieste estorsive nei confronti dello stesso esercente.

Grazie ad un continuo monitoraggio che ha permesso di controllare in tempo reale la situazione, Crisafi non è riuscito nel suo intento ed è stato immediatamente identificato e arrestato.

(73)

Categorie

Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *