Sfreccia in via Garibaldi a 97 chilometri orari. Patente ritirata e multa

plizia municipaleNon sono bastati le morti, gli appelli, l’istallazione di videocamere, di dissuasori e le sanzioni. Via Garibaldi continua ad essere vista come la pista di un autodromo su cui sfrecciare liberamente con la propria vettura a velocità sostenuta.  A distanza di quindici giorni è accaduto di nuovo, quando giovedì sera la Polizia Municipale ha ritirato la patente togliendo anche 10 punti al conducente dell’autovettura, che è stato sorpreso a percorrere la via alla sostenuta velocità di 97 chilometri orari. Naturalmente, al conducente è stato inflitto anche il pagamento di un verbale.

I controlli in via Garibaldi hanno portato anche a 56 verbali e 94 punti decurtati dalle patenti dei trasgressori. Perlustrata anche la Strada Statale 114, dove sono stati elevate 30 contravvenzioni per eccesso di velocità e sono stati decurtati 36 punti. 128 le contravvenzioni emesse dal personale della Sezione Operativa Mobile del Corpo di Polizia Municipale durante i controlli nelle altre zone cittadine nell’ultimo fine settimana. In particolare,  due verbali per omessa revisione del veicolo,  altri due per guida con patente scaduta,  uno per errata modalità di guida dei veicoli a due ruote, uno per mancato uso del casco protettivo un altro per via dell’assenza di copertura assicurativa.

Tre verbali sono stati emessi invece per mancato possesso dei documenti di circolazione; dieci per mancata osservanza della segnaletica orizzontale; quattordici per mancato rispetto delle fasce orarie per la circolazione dei mezzi pesanti sul viale Boccetta e otto verbali per fattispecie varie mentre sono stati eseguiti  due  fermi amministrativi su veicoli a due ruote.

(394)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *