Sfratto in corso per una famiglia disagiata di via del Santo. I Pinellini protestano e chiedono rinforzi

sfrattati«Un ingente schieramento di polizia si sta preparando a sgomberare un’abitazione in via del Santo. I militanti del movimento per il diritto alla casa sono lì a presidiare e resistere. Chi può raggiunga il presidio». Questo il messaggio che gli attivisti del Teatro Pinelli stanno facendo circolare, invitando i cittadini a sostenere una famiglia colpita da uno sfratto per morosità incolpevole. Il nucleo familiare in questione, infatti, versa in uno stato di disagio economico e ha fra i suoi componenti un soggetto diversamente abile. Situazione delicata, uno sgombero forzato che ha per destinataria una famiglia disagiata che ha ricevuto un secco “no” per la concessione di una proroga richiesta del Sindacato degli Inquilini. Sul posto Polizia, Carabinieri e Digos. È stato chiamato anche un fabbro per apporre i sigilli all’abitazione.

(55)

Categorie

Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *