Sfrattata, minaccia di gettarsi dal balcone con la figlia di 8 anni

vigili fuocoÈ accaduto questa mattina in via degli Orti dove si è consumato l’ennesimo dramma della povertà. Una donna, davanti all’Ufficiale giudiziario e ai Vigili Urbani, intervenuti a ratificarle lo sfratto — pare per la dodicesima volta — ha intimato di lanciarsi nel vuoto insieme alla sua bimba di 8 anni. Sono state ore concitate, in cui i Vigili del Fuoco hanno tentato di mediare e farla desistere dal compiere il gesto estremo. Sul posto sono intervenuti anche Polizia e Carabinieri. Grazie proprio all’intervento mediatore dei Vigili del Fuoco, al dialogo intrattenuto con la donna, l’emergenza è rientrata. Dopo diverse ore in cui si è temuto il peggio, alla donna è stato concesso un rinvio e potrà ancora occupare l’attuale abitazione.    

(48)

Categorie

Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *