Sequestrati 830 Kg di rame. In manette 3 uomini per ricettazione e combustione illecita

tn rameA tradirli è stata la fitta coltre di fumo proveniente dal falò appiccato per bruciare la guaina dei cavi elettrici e sfilare via il rame.

Tre i cittadini di nazionalità romena, Vali Radu, 19anni, Ionut Petre, 22 anni, Alecsandru Haliceag, 40 anni, che sono stati arrestati ieri dagli agenti delle Volanti per i reati di ricettazione e combustione illecita di rifiuti.

Al momento della scoperta dei loro affari illeciti si trovavano in contrada Crocifisso nel rione Cataratti. Quando si sono accorti della Volante che li aveva notati, i tre hanno provato a recuperare quanto più materiale possibile, caricarlo in auto e fuggire ma sono stati raggiunti e bloccati.

Durante la perquisizione della loro vettura è stato rinvenuto un ingente quantitativo di rame pari a 830 chilogrammi, in diversi punti bruciacchiato e ancora caldo. I tre arrestati saranno giudicati stamani con rito direttissimo.

(33)

Categorie

Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *