Scoperto droga party a Messina: ecco i dettagli

Foto della sostanza stupefacente sequestrata al Droga Party a MessinaDroga Party a Messina: arrestato un uomo e denunciate 23 persone. L’avvio delle operazioni investigative è stato dato da una telefonata arrivata intorno alle nove di ieri mattina: schiamazzi e rumore da un appartamento in via La Farina. I poliziotti, giunti sul luogo, hanno notato un ragazzo sul balcone del quinto piano dell’edificio con una bottiglia di birra in mano: accortosi delle forze dell’ordine il giovane è rientrato velocemente nell’appartamento per spegnere la musica.

Dopo aver atteso per diversi minuti che venisse aperto il portone, i poliziotti si sono recati nell’appartamento e sono stati accolti da una coltre di fumo dall’odore inequivocabile. Mozziconi di spinelli, bottiglie di alcolici e immondizia ovunque, questo lo scenario che si è mostrato dinanzi alle forze dell’ordine una volta entrate nell’appartamento. Oltre all’affittuario dell’immobile presenti durante le operazioni di identificazione altri 6 individui, ma il numero di capi d’abbigliamento era di gran lunga superiore. Così i poliziotti hanno deciso di controllare il piano superiore nel quale hanno trovato altre 17 persone nascoste sul pianerottolo e sostanze stupefacenti di vario tipo sparsa a terra e nascosta in un mobiletto accanto alla rampa di scale.

Foto della sostanza stupefacente sequestrata al Droga Party a MessinaTrovate 13 dosi di polvere bianca derivata da oppiacei, 18 dosi di cocaina, 4 di marijuana, MDMA in polvere e pasticche e una boccetta di popper.

I 23 giovani, tutti studenti in età compresa tra i 18 e i 36 anni, sono stati identificati, condotti presso gli uffici di polizia e identificati. F.A., conduttore dell’appartamenteo, è stato arrestato poiché ritenuto responsabile del reato di agevolazione d’uso di stupefacenti.

(1679)

1 Commento

  • Ser scrive:

    Questa è la triste realtà oggi delle ns.città!!! Si riesce a contenere…??? in una popolazione minore come Messina ma pensate…in una Verona o altre. Non sanno più divertirsi alcuni giovani!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *