Scattato il Daspo per 5 tifosi barcellonesi

Scatta il Daspo per 5 tifosi barcellonesi.

La Questura di Messina ha emesso la misura di prevenzione a seguito di quanto accaduto il 31 gennaio 2016, dopo l’incontro di calcio tra Igea Virtus e Milazzo, svoltosi allo stadio “D’Alcontres” di Barcellona Pozzo di Gotto e valevole per il campionato di Eccellenza.

Un folto gruppo di tifosi barcellonesi, alcuni col volto travisato dalla sciarpa e altri che impugnavano la cintura dei pantaloni come strumento atto ad offendere, si era recato in un ritrovo di Milazzo per compiere un’azione punitiva nei confronti dei tifosi della squadra avversaria.

In quell’occasione, grazie all’intervento degli agenti della Polizia di Stato di Milazzo, che hanno predisposto un cordone di sicurezza per evitare lo scontro tra le tifoserie, è stato evitato il peggio.

La successiva attività investigativa degli inquirenti, grazie all’ausilio di alcune immagini estrapolate dalle riprese effettuate dalla Polizia Scientifica, ha permesso di identificare 5 dei tifosi più facinorosi barcellonesi responsabili dei disordini, emettendo il divieto di accedere alle manifestazioni sportive.

 

(65)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *