Scafista egiziano evade dai domiciliari, arrestato

BASHAUDI Mohamed 01.02.1999Era stato arrestato nel giugno di due anni fa, con l’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Aveva trasportato in Italia, insieme ad altre persone, 277 migranti a bordo di un barcone di fortuna.

Per l’egiziano Mohamed Bashaudi, all’epoca dei fatti appena maggiorenne, 4 anni di carcere. Poi  gli arresti domiciliari da scontare in una comunità di accoglienza messinese. Ieri però decide di fuggire dalla struttura.

Ma la sua fuga  dura solo poche ore. I Carabinieri della stazione di Tremestieri, lo hanno rintracciato in un casolare abbandonato di Larderia, dove l’uomo si era rifugiato. Arrestato nuovamente, stavolta per evasione, è stato nuovamente ristretto ai domiciliari, nella stessa struttura da cui è fuggito.

 

 

(55)

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *