Rom in partenza bruciano la struttura che li ospita. In fiamme gli ex grandi magazzini

vigili del fuocoVanno a festeggiare il Natale a casa loro, nell’est Europa, ma prima di lasciare la struttura della città ( Messina) che li ospita la incendiano. Lo hanno fatto oltre venti zingari ospiti nei locali degli ex grandi magazzini. Una struttura certamente inadeguata, sporca, ma dove hanno trovato ricovero parecchi stranieri. Di loro, degli altri ospiti che sarebbero rimasti lì a trascorrere le rimanenti festività, non gliene è importato molto. Le fiamme appiccate dai Rom potevano anche uccidere le circa 15 persone che hanno fatto casa nell’area dismessa. Brandine, vecchie ma utilizzabili suppellettili, vestiario, sono andati in fumo grazie alla bravata di un manipolo di delinquenti che poteva anche uccidere chi non partiva e rimaneva nei locali in fiamme. Solo il pronto intervento dei Vigili del Fuoco ha impedito che oltre i danni materiali ci fossero vittime.

(62)

Categorie

Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *