Rinviato a giudizio falso finanziere: tentò di abusare sessualmente di una donna

tribunale1“Te ne pentirai” le aveva detto quando davanti alle continue richieste, nonostante le minacce, lei aveva rifiutato le sue “attenzioni”. Lui, un 58enne, nel maggio del 2011, si era presentato alla donna come un finanziere e aveva tentato in ogni modo di abusarne sessualmente, avvisandola che se non avesse ceduto le avrebbe fatto togliere l’affidamento della figlia disabile. Il Gup Antonino Genovese ha rinviato a giudizio il 58enne, reo di aver approfittato di una “donna debole e sola”. Il falso finanziere, di fronte al rifiuto, aveva dato il via a una vera e propria persecuzione: si spogliava davanti a lei, esibiva dei falsi documenti, le diceva di avere delle intercettazioni telefoniche che se rese pubbliche le avrebbero fatto portare via la figlia, la faceva contattare da (falsi) addetti ai Servizi sociali. L’uomo dovrà comparire di fronte alla prima sezione penale del tribunale il prossimo 16 Ottobre. 

(45)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *