Rapina una tabaccheria a Milazzo e una farmacia a Messina. In carcere un 24enne

SMIROLDOOrdine di custodia  cautelare in carcere per Vittorio Smiroldo, 24enne messinese, già detenuto nel carcere di Gazzi, perché responsabile di una rapina perpetrata a Messina ai danni di una farmacia.

Grazie alle immagini estrapolate dai sistemi di videosorveglianza e alle testimonianze, i poliziotti sono risaliti a Smiroldo come uno degli autori, nel gennaio dello scorso anno, di una rapina a un rivenditore di tabacchi di Milazzo, compiuta da tre individui travisati e armati di pistola e un grosso martello. 4mila euro il bottino che si erano portati via.                 

Smiroldo dovrà ora rispondere di rapina aggravata e del reato di evasione: era evaso dagli arresti domiciliari per compiere il gesto criminale alla tabaccheria di Milazzo.

(129)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *