Rapina in gioielleria da 450mila euro. 4 misure cautelari

polizia per nuovo ( giorno)Dopo circa 6 mesi, le indagini della Polizia di Stato hanno chiuso il cerchio sulle quattro persone ritenute reaponsabili della rapina in un gioielleria del centro di Taormina che, il 15 aprile scorso, ha fruttato, tra denaro e preziosi, oltre 450mila euro. In tre sono stati raggiunti stamattina, dalle prime ore dell’alba, da ordinanza di custodia cautelare e condotti in carcere, il quarto è ancora irreperibile.

I rapinatori, lo scorso 15 aprile, avevano fatto irruzione all’interno della gioielleria in corso Umberto a Taormina, e, sotto la minaccia delle armi, erano riusciti a portare via contanti e preziosi. Le indagini degli uomini della Polizia di Stato hanno portato all’individuazione degli autori. Sono state inoltre rinvenute le armi e parte della merce rubata.

Ulteriori dettagli saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terrà oggi in Questura alle 11.

(221)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *