Pirata della strada travolge due ragazzi su uno scooter

ambulanza muso nuovo

E’ grave il conducente 17enne di uno scooter, che la scorsa notte, a mezzanotte circa, in compagnia di un amico 16enne all’incrocio via Tommaso Cannizzaro- via Cavour è stato centrato da un’auto in corsa, un’Audi bianca, che dopo aver travolto i due scooteristi si è dileguata. Entrambi i ragazzi sono finiti sull’asfalto, ma mentre il passeggero ha riportato solo qualche contusione, il 17enne alla guida del mezzo a due ruote ha avuto un trauma cranico. Un’ambulanza ha trasportato il giovane in codice rosso al Policlinico.

Sul posto, per i rilievi, gli agenti della sezione Infortunistica della Polizia Municipale. Indagini avviate per identificare il pirata della strada che è fuggito dopo aver travolto i due ragazzi. Al vaglio dei vigili anche le telecamere poste a sorveglianza dei numerosi esercizi commerciali della zona, che potrebbero fornire dettagli utili al lavoro di identificazione.

Questo incidente ripropone ancora una volta l’uso criminale che si fa di un veicolo in città, specie durante la notte, quando i folli alla guida di un’auto ( magari sotto l’effetto di alcol o sostanze stupefacenti) percorrono le vie cittadine a velocità sostenuta mettendo a rischio la vita di chi ha la sfortuna di incrociare la loro strada , oltre alla loro stessa vita.

In due giorni diversi, ma a distanza di qualche settimana, recentemente, la polizia municipale ha multato due automobilisti che percorrevano la via Garibaldi ( proprio quella via in cui lo scorso giugno Lorena Mangano fu travolta e uccisa da un’Audi in corsa) a 100 km orari.

A Messina di notte diventa una scommessa tornare a casa sani e salvi.

 

(1026)

2 Comments

  • Il giustiziere scrive:

    E? uno stato Mafioso e criminale!!! Non è assolutamente vero che in questa città siano fatti controlli seriali e continui da parte della polizia municipale. Vergogna!!!!!

  • Ser scrive:

    Condivido perfettamente ma…essere multati x eccesso di velocità 55 km percorrenza dicasi 55 km alle 21, 04 di giorno feriale di ritorno dal lavoro sul C.so Garibaldi altezza ex Jolly Hotel da due individui seminascosti fra le auto.parcheggiate con lo scout che dire ??? Andate in giro e multate i folli invece della gente stanca al rientro che pigia…a 55 km orari. Vergognatevi !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *