Peculato: chiesta condanna a 2 anni e 4 mesi per Cateno De Luca

cateno de luca nuovoUdienza preliminare, oggi a Palermo, per i due parlamentari ed ex capigruppo della Assemblea regionale, Cateno De Luca (MPA e gruppo misto) e Innocenzo Leontini (Pdl) in carica nella scorsa legislatura. Aal Gup Riccardo Ricciardi, il pubblico ministero Maurizio Agnello ha chiesto per Cateno De Luca la condanna a 2 anni e 4 mesi, per Innocenzo Leontini 2 anni e 2 mesi.

Saranno giudicati con il rito abbreviato, dunque, due degli imputati coinvolti nel procedimento penale scaturito dall’inchiesta delle cosiddette ‘spese pazze’ dell’Assemblea regionale siciliana, accusati di peculato per essersi impadroniti di alcune somme destinate alle spese istituzionali e per avere utilizzato i fondi destinati allo svolgimento dell’attivita’ politica per fini personali o comunque estranei all’attivita’ parlamentare.

In un altro troncone del procedimento, in corso sempre davanti al giudice Ricciardi, si svolge l’udienza preliminare per altri 10 ex capigruppo della Assemblea siciliana. Per questa udienza preliminare la conclusione e’ prevista domani.

(340)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *