Pasquetta di botte a Barcellona. Tre in manette per rissa aggravata

iannellomaioI bagordi della Pasquetta e qualche bicchiere di troppo hanno favorito le circostanze che, ieri pomeriggio, hanno scatenato una rissa in pieno centro a Barcellona. Coinvolti tre uomini: Agostino Milone, 44 anni, Lorenzo Maio, 40 anni, Antonio Iannello, 30 anni, tutti di Barcellona e già noti alle forze dell’Ordine che, palesemente ubriachi, se le sono date di santa ragione, con pugni e calci, davanti a un bar.

I Poliziotti intervenuti per fermare la zuffa hanno dovuto faticare prima di riuscire a separare i tre miloneuomini. Agostino Milone, infatti, ha opposto resistenza e minacciato pesantemente gli stessi agenti.

A medicare le ferite che si sono provocati a vicenda è intervenuto il personale del 118. Uno dei tre, trasferito in ospedale,  ha avuto diversi punti di sutura al capo e riscontrato un trauma facciale di seria entità, giudicato guaribile in 30 giorni.

Per i tre uomini sono scattati gli arresti domiciliari per rissa aggravata e per Milone anche per i reati di minacce, violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

 

Nelle foto: Antonio Iannello, Lorenzo Maio, Agostino Milone

 

(137)

Categorie

Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *