«Pace del Mela-Oliveri: l’inquinamento porta ancora malattie e morte». Lo sostiene l’associazione Xenia

inquinamento ambientaleL’inquinamento persistente nelle zone comprese tra Pace del Mela e Oliveri ha indotto singoli cittadini e associazioni a manifestare contro l’emergenza ambientale. I danni provocati da emissioni non adeguatamente controllate sono ingenti. A tal proposito, l’avvocato Maria Calderone sta da tempo lottando nelle aule dei tribunali e alla Corte Europea di Strasburgo per avere giustizia per tutti i cittadini vittime di patologie tumorali dovute all’inquinamento industriale. «L’associazione Xenia – dichiara il presidente Massimiliano Mannelli − è solidale con la Calderone, con i singoli, con le associazioni di cittadini che nel tempo hanno sollevato la problematica, che hanno sempre fatto risaltare l’attenzione sulla salute degli abitanti e sul disastro del loro territorio». Mannelli conclude invitando le autorità e i ministeri preposti a intervenire immediatamente per far rispettare i criteri di sicurezza per evitare un annunciato disastro ambientale e altri decessi.

(32)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *