Operazione Ultimo Miglio: centinaia di controlli a Messina dopo l’attentato a Barcellona


Foto di un poliziotto mentre imbraccia un fucileOperazione Ultimo Miglio,
è questo il nome dell’indagine svolta a livello nazionale dopo l’ultimo attentato a Barcellona. Anche a Messina centinaia controlli: 268 mezzi fermati e 341 le persone sottoposte a verifica di cui 11 stranieri.

L’operazione è stata svolta nell’arco di tre giorni con posti di blocco e servizi straordinari nei punti di accesso dei centri storici. Effettuate anche capillari verifiche di mezzi pesanti e pullman per un impiego massiccio di uomini e mezzi volti a garantire una maggiore sicurezza pubblica.

Le indagini si sono concluse il 30 agosto scorso e nel territorio messinese hanno visto il coinvolgimento della Questura, dei Commissariati di Pubblica Sicurezza, del Reparto di Prevenzione Crimine di Catania e del personale specializzato del Gabinetto della Polizia Scientifica.

Tra le 341 persone fermate 70 di queste erano già note alle forze dell’ordine.

(651)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *