Operaio cade da 5 metri di altezza mentre pulisce il tetto di un capannone. Muore in ospedale

Ospedale S VincenzoVincenzo Di Stefano, 60 anni, di Trappitello, operaio edile, precipitato dal tetto di un capannone, è morto in un incidente sul lavoro. L’uomo era impegnato a pulire il tetto di una rivendita auto di Trappitello, per conto della ditta di movimento terra per cui lavorava. Di Stefano doveva togliere la cenere vulcanica che ricopriva la copertura del capannone quando, pare si sia rotto il lucernario ed è precipitato da circa cinque metri. Trasportatao d’urgenza all’ospedale
San Vincenzo, nonostante le cure tempestive l’uomo è morto.
I carabinieri della Compagnia di Taormina hanno avviato indagini per accertare eventuali responsabilità nella morte dell’operaio.

(54)

Categorie

Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *