Omicidio De Francesco: due arresti per favoreggiamento. Irreperibile chi ha sparato

giuseppe De FrancescoA dieci giorni dalla morte di Giuseppe De Francesco, il ventenne ferito da due colpi di pistola a Camaro e successivamente deceduto al Piemonte, i Carabinieri del Reparto Investigativo al comando del Maggiore Ivan Boracchia, hanno chiuso il cerchio sul crimine.

Su ordinanza di misura cautelare, emessa dal gip Maria Teresa Arena, richiesta dal sostituto procuratore Fabrizio Monaco, sono stati arrestati Giovanni D’Arrigo, 39 anni, e Rosario Maccari, 23 anni, accusati di favoreggiamento. Secondo quanto stabilito dagli investigatori i due avrebbero nascosto l’identità dell’autore dell’omicidio. Anche nei confronti di quest’ultimo, già identificato, è stata emessa ordinanza di misura cautelare. Ma al momento è irreperibile.

Non sono esclusi ulteriori sviluppi a breve termine.

(1294)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *