Omicidio De Francesco. Il cerchio era troppo stretto: l’omicida si presenta in carcere

sbarre carcere per nuovoSi è costituito direttamente al carcere di Gazzi, Adelfio Perticari, l’uomo che per i carabinieri avrebbe ucciso, sabato 9 aprile, Giuseppe De Francesco, il 20enne dapprima ferito con due colpi di arma da fuoco e successivamente morto in ospedale. Perticari, 46 anni, era ricercato da 2 giorni, quando nei suoi confronti era stato emessa misura cautelare dal gip Maria Teresa Arena, sulla scorta delle indagini dei carabinieri del reparto investigativo. L’uomo si era reso irreperibile. Oggi, all’una circa, si è presentato in carcere. Adesso sarà ascoltato dal gip,  per conoscere l’esatta causa e le dinamiche ( sin qui solo parziali ricostruzioni) che hanno portato alla morte di un ragazzo di solo 20 anni.

(822)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *