Non si ferma all’ALT della Polizia. Scooter contromano per le vie del centro

Volante della Polizia di fronte Duomo di MessinaErano circa le 20:30 di sabato sera quando una volante della Polizia ha notato uno scooter Honda SH300 procedere ad alta velocità sul Corso Cavour, in direzione via Tommaso Cannizzaro. I poliziotti hanno intimato l’ALT subito dopo averlo visto passato con il rosso, superando tutte le auto in coda.

Il ragazzo allo guida dello scooter, un 25enne già noto alle forze dell’ordine, invece di rallentare e fermare la sua corsa, si è dato alla fuga, dando inizio ad un inseguimento a folle velocità per le vie del centro. 

Per cercare di seminare la volante della Polizia, lo scooterista ha addirittura imboccato la via XXIV Maggio contromano, proseguendo per via San Domenico Savio, finendo poi sul Corso Cavour, sempre controsenso. Durante l’inseguimento, a cui hanno preso parte altre due volanti della Polizia, giunte in supporto, il 25enne ha rischiato di travolgere un anziano pedone mentre l’auto della Polizia si è scontrata con due macchine, all’incrocio tra via Cesare Battisti e via Garibaldi.

Nell’incidente sono rimaste ferite 3 delle persone che viaggiavano sulle autovetture e i poliziotti della volante.

Il ragazzo alla guida dello scooter, nonostante l’incidente non è riuscito a sfuggire alle forze dell’ordine. Le volanti della Polizia lo hanno rintracciato poco dopo nelle vicinanze della sua abitazione. Per lui sono scattate le manette. 

(706)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *