Non ci fu omissione d’atti d’ufficio. Prosciolto geometra

municipio torregrottaLa seconda sezione del Tribunale ha prosciolto Domenico De Luca, geometra, dall’accusa di omissione di atti d’ufficio.
De Luca, quale “delegato del responsabile dell’Ufficio Tecnico
del Comune di Torregrotta”, avrebbe tardato oltre i 30 giorni d’ufficio nel consentire ad una residente di Torregrotta di poter accedere alla visione degli atti amministrativi relativi ad alcuni manufatti, ritenuti abusivi, realizzati su un terreno confinante a quello della denunciante. Da qui, l’accusa di omissione d’atti d’ufficio per il geometra e, per il Comune di Torregrotta, anche la responsabilità civile.
Oggi, accogliendo la richiesta del difensore, avvocato Bonni Candido, (prima ancora di iniziare l’istruttoria dibattimentale)  il Tribunale ha dichiarato non doversi procedere nei confronti di De Luca“perché il fatto non sussiste”.
Il Tribunale, inoltre, dopo una prima camera di consiglio, su richiesta della difesa, ha revocato la costituzione di parte civile.
Il Comune di Torregrotta (responsabile civile) era assistito dall’avv. Roberto Materia.

(453)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *