Nascondeva in casa un piccolo arsenale. Arrestato 29enne per detenzione illegale di armi

Armi Nascondeva in casa un piccolo arsenale. Arrestato 29enne per detenzione illegale di armi.

I Carabinieri della Stazione di Santa Lucia del Mela, durante una perquisizione domiciliare, hanno scovato un vero e proprio arsenale.

Ben nascosti in un armadio sono stati rinvenuti:

  • un fucile a doppia canna, sprovvisto di matricole e senza marca di fabbricazione calibro 12,
  • 181 cartucce,
  • un pugnale di grosse dimensioni,
  • una katana giapponese (la spada giapponese per antonomasia) riproducente il segno del cobra sull’impugnatura.

Le manette, per detenzione illegali di armi e munizioni, sono scattate per G.T.S., classe ‘88, già noto alle forze dell’odine per reati contro il patrimonio. Il giovane è stato condotto presso la casa circondariale di Barcellona Pozzo di Gotto, come disposto dal Sostituto Procurarote della Repubblica di turno Dott.ssa Sarah CAIAZZO, presso la locale Procura di Barcellona.

(177)

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *