Multe al Mercato di Sant’Orsola. Pugno duro contro chi non rispetta le regole

controlli via placida e mercato di sant'orsola a messinaControlli serrati e multe salate sulle attività commerciali di via Placida e del Mercato di Sant’Orsola. La Polizia Municipale di Messina è intervenuta nuovamente per far rispettare le regole a quei venditori che occupavano abusivamente lo spazio pubblico.

Nonostante i controlli e gli accordi dei mesi passati (e la conseguente regolarizzazione di diverse posizioni), nella giornata di ieri la Sezione Annona della Polizia Municipale guidata dal Commissario Giovanni Giardina si è vista costretta a multare diversi ambulanti del mercato alimentare. A riepilogare quanto avvenuto tra via Placida e il Mercato di Sant’Orsola è stato il sindaco di Messina Cateno De Luca.

Così, se in via Placida «Sono state sanzionate due attività che occupavano il suolo pubblico oltre il consentito – ha spiegato il Primo Cittadino. Dopo la contestazione dell’occupazione abusiva totale in un caso e parziale nell’altro, gli esercenti hanno provveduto ad eliminare immediatamente le struttura abusiva e ridimensionare, entro i limiti di ciò che era concesso, l’occupazione del marciapiede».

Al mercato di Sant’Orsola «una buona parte dei titolari dei box – ha aggiunto – ha ripristinato le cattive abitudini, posizionando la merce sui banchi al di fuori dei box, mantenendo tende a scorrimento che non sono autorizzate e ingombrando parte degli spazi comuni con cassette e materiali di vario genere».

messinaservizi porta via i materiali abbandonati al mercato di sant'orsolaLa Polizia Municipale ha allora provveduto a multare chi ha infranto le regole, mentre MessinaServizi Bene Comune ha portato via tutto il materiale abbandonato abusivamente nelle aree comuni.

Nel corso della mattinata è stato richiesto, inoltre, un controllo da parte dell’ASP sul pesce e sulla carne in vendita. Su questo fronte tutto è risultato regolare, ma De Luca avverte: «I controlli verranno ripetuti fino a quando sarà chiaro che le regole valgono per tutti. Se le condizioni igienico-sanitarie dovessero venire meno, sia chiaro che il mercato verrà chiuso».

Infine, si stanno portando avanti anche i lavori (iniziati lo scorso luglio) per la rimessa a nuovo del mercato di Sant’Orsola. Già da oggi si dovrebbe procedere con l’installazione delle ringhiere di sicurezza a protezione dell’accesso carrabile lato via Manzoni (sempre ammesso che le condizioni meteo lo consentano).

(647)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *