Morte 33enne al Policlinico di Messina. Avviata un’inchiesta

policlinico messinaLa Procura di Messina ha aperto un’inchiesta per far luce sulla morte di Valentina Carella, la giovane donna di 33 anni deceduta stamattina all’Ospedale Policlinico dopo un intervento, considerato di routine, al naso.

Anche l’Ospedale fa sapere che anche una Commissione di Verifica sta già lavorando per accertare le cause del decesso della donna. Nel comunicato stampa ufficiale dell’Azienda Ospedaliera si legge:« In relazione al decesso della sign.ra Valentina Carella, l’A.O.U. Policlinico “G. Martino” esprime innanzitutto il proprio cordoglio ai familiari. Già nella mattinata odierna, inoltre, il Direttore Sanitario dell’A.O.U. Paolina Reitano ha provveduto a nominare una Commissione di Verifica, che si è immediatamente messa a lavoro per accertare quanto accaduto.
L’A.O.U., ovviamente, offrirà altresì piena collaborazione all’Autorità Giudiziaria affinché possa essere fatta chiarezza sulla vicenda».

Valentina era originaria di Taormina e molto conosciuta nella sua comunità. Era la figlia dell’ex assessore comunale Gaetano Carella.

 

 

(513)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *