Messina. Sabato di fuoco nei luoghi della Movida: 15 denunciati

Carabinieri

Un sabato sera movimentato nei luoghi della Movida messinese. I militari del Comando Provinciale di Messina, infatti, hanno svolto un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione del fenomeno della guida sotto l’effetto di alcol e stupefacenti.

Numerose le pattuglie del Nucleo Radiomobile e delle Compagnie Carabinieri di Messina Centro e Messina Sud, che hanno tenuto d’occhio diverse zone del centro cittadino e che hanno portato alla denuncia di 15 persone, in particolare:

  • un 27enne, un 35enne e un 68enne, deferiti in stato di libertà all’A.G. per reiterazione nella guida senza patente perché mai conseguita, sospesa o revocata;
  • un 30enne, denunciato alla Procura della Repubblica di Messina per inosservanza della misura cautelare dell’obbligo di dimora perché sorpreso fuori dalla propria abitazione in orari non consentiti;
  • un 20enne, un 38enne e un 41enne, deferiti all’A.G. per guida in stato di ebrezza di cui uno per guida con tasso alcolico superiore a 0,8 mg/l e due per il rifiuto a sottoporsi all’accertamento alcolemico mediante etilometro;
  • un 43enne extracomunitario deferito all’A.G. per porto ingiustificato di armi od oggetti atti ad offendere;
  • un 23enne per guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti per essersi rifiutato di sottoporsi al previsto accertamento presso la struttura sanitaria;
  • 6 giovani, di età compresa tra i 18 e i 26 anni,  sono stati deferite all’A.G. per il reato di disturbo del riposo delle persone poiché diffondevano musica ad altissimo volume ed in orario notturno tramite apparato stereofonico di elevata potenza;
  • 10 persone, di età compresa tra 19 e 42 anni, sono state segnalate alla locale Prefettura quali assuntori di stupefacente, poiché trovate in possesso di modiche quantità di marijuana, hashish e cocaina, detenute per uso personale,  sequestrando complessivamente gr. 10 di sostanza.

Sono stati controllati complessivamente 69 automezzi e 86 persone e sono state contestate 8 infrazioni al Codice della Strada (3 per guida senza patente e 5 per mancanza di copertura assicurativa). Inoltre sono stati sottoposti a sequestro 5 veicoli e ritirate, in vista della successiva sospensione, ben 7 patenti di guida.

(10065)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *