Messina. Rubavano rame all’ex Caserma Gasparro: arrestati padre e figlio

Messina. Arrestati per tentato furto in concorso padre e figlio, Massimiliano Maffei 44 anni e Giosuè Maffei di 18. I poliziotti li hanno sorpresi, domenica mattina, a rubare cavi in rame all’interno dell’ex Caserma Gasparro.

All’arrivo delle forze dell’ordine il 18enne è riuscito a fuggire, ma è stato identificato poco dopo con ancora indosso gli indumenti sporchi di fango. I due uomini, insieme con una terza persona, al momento sconosciuta, avevano già asportato il rame dai tombini, grazie all’utilizzo di una carrucola opportunamente posizionata e svariati arnesi.

Il materiale ritrovato è stato sequestrato dalle forze dell’ordine: scalpelli, cesoie, cacciaviti e un cannello a gas.

I due sono stati sottoposti agli arresti domiciliari in attesa del rito per direttissima.

(1039)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *