Messina. Quartieri sicuri: controlli a tappeto, tre arresti per furto

Continua l’attività di “Quartieri sicuri” della Questura di Messina. Tre le persone arrestate per furto: due di parti di autovettura, una di termosifoni.

“Quartieri Sicuri” ricompone la squadra e sotto la guida dell’Ufficio Volanti della Questura di Messina da nord a sud intensifica l’attività di prevenzione e repressione, per garantire sicurezza ed assicurare alla giustizia i responsabili delle più svariate forme di reato.

Denunciate 10 persone: 4 per rissa, 3 per furto, una per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, un’altra per danneggiamento, l’ultima per reiterata violazione al codice della strada per guida senza patente.

Controllati: 4300 veicoli, 615 persone e 107 soggetti sottoposti ad obblighi di legge; sequestrati più di 25 grammi di droga; elevati numerosi verbali al codice della strada; ritirate patenti; effettuate molteplici perquisizioni.

Preziosa come sempre la collaborazione dei poliziotti del Reparto Prevenzione Crimine Sicilia Orientale e dell’Unità Cinofila della Questura di Catania.

FONTE: Questura di Messina.

(442)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *