Messina. Provano a truffare un 70enne: denunciati due coniugi

Foto dell'auto della PoliziaMessina. Fermata dalle volanti della polizia e denunciata una coppia di coniugi: avevano provato a truffare un automobilista settantenne inscenando un finto incidente.

È successo domenica scorsa, intorno alle 19, quando una coppia di coniugi ha tentato una truffa, purtroppo comune, nei confronti di un anziano automobilista: i due hanno inscenato il danneggiamento del proprio veicolo causato da un presunto urto con l’auto del settantentenne e, facendo riferimento a graffi e una “vistosa strisciata”, hanno subito avanzato richieste per un risarcimento in contanti, dichiarando di non voler ricorrere all’assicurazione “per risparmiare”.

La vicenda non ha, però, convinto l’anziano che si è presentato il giorno successivo all’appuntamento, fissato dai due per pagare la somma richiesta, accompagnato dai poliziotti della Questura di Messina.

Vano il tentativo di fuga dei due coniugi. Gli agenti hanno bloccato e identificato i due truffatori scoprendo che avevano già dei precedenti per lo stesso tipo di raggiro, così la Divisione Anticrimine della Questura di Messina ha emesso per entrambi un foglio di via obbligatorio.

 

(507)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *