Messina. Omicidio a Mongiuffi Melia: Lo Giudice confessa il delitto

Provincia di Messina. Durante l’interrogatorio di garanzia Leonardo Lo Giudice ha confessato: è lui il responsabile dell’omicidio avvenuto a Mongiuffi Melia.

Foto di Leonardo Lo GiudiceEra stato arrestato da poche ore e nel corso dell’interrogatorio, tenuto nel primo pomeriggio davanti al GIP del Tribunale di Messina, Leonardo Lo Giudice ha confessato, alla presenza del Pubblico Ministero e del suo avvocato difensore.

L’operaio di 65 anni ha ammesso le proprie responsabilità adducendo l’omicidio alle frequenti e continue discussioni fra lui e Lo Turco. Il pensionato, vittima del delitto, era solito lamentarsi con Lo Giudice riguardo “la cattiva tenuta degli animali custoditi nel terreno attiguo alla sua proprietà”.

L’accusa che ha portato all’arresto di Leonardo Lo Giudice è “omicidio premeditato”.

(853)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *