Messina. Nuova rapina a mano armata in un negozio del centro

negozio-bernava-via-camiciotti-messinaMessina. Ancora una rapina ai danni di un negozio del centro. Il furto, ancora una volta a mano armata, è stato messo a segno ai danni di un esercizio nei pressi della Casa dello Studente. La Polizia è già all’opera per individuare il colpevole.

Ad essere derubato il negozio di casalinghi Bernava, sito tra via Camiciotti e via Ghibellina. L’autore della rapina si è introdotto nell’esercizio commerciale durante l’orario di apertura e, armato e col volto coperto, ha intimato alle dipendenti di farsi consegnare l’incasso per poi darsi alla fuga. Gli agenti di Polizia, giunti sul posto, si sono attivati per reperire i filmati degli impianti di videosorveglianza in tutta la zona per poter identificare il rapinatore.

È la terza rapina in pochi giorni a Messina: lunedì sera era stato messo a segno un ingente colpo, per circa 200mila euro, alla gioielleria Costa mentre sabato scorso ad essere derubato era stato il distributore Esso nei pressi dello svincolo San Filippo.

Questo ulteriore colpo conferma l’esigenza di più stringenti controlli in città per incrementare la sicurezza di commercianti e cittadini. Proprio nella giornata di ieri, peraltro, il Presidente di Confesercenti Messina aveva richiesto un incontro al Questore: «È importante – aveva spiegato Alberto Palella – che arrivino segnali importanti dalle autorità preposte alla sicurezza».

(557)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *