Messina. Incendio alla scuola di Giampilieri. Caccia ai responsabili

Scuola simone neri GiampilieriMessina. E’ un incendio doloso quello che è stato appiccato la scorsa notte alla scuola Simone Neri di Giampilieri. I vandali, secondo le prime ricostruzioni, avrebbero scavalcato il muro di cinta dell’istituto e, dalla scala antincendio, si sarebbero recati al primo piano del palazzo. Qui hanno dato fuoco ad dei cumuli di carta racchiusi dentro contenitori di plastica. In pochi minuti le fiamme hanno raggiunto anche l’interno della scuola, danneggiando l’impianto elettrico, gli arredi ed annerendo pareti e soffitto. Crollata anche una parte del controsoffitto del corridoio.

Tempestivo l’intervento dei Vigili del Fuoco che hanno anche effettuato un sopralluogo per verificare l’agibilità dell’edificio. Sull’accaduto indagano i Carabinieri che sono già al lavoro per identificare i responsabili di questo vile gesto.

La scuola Simone Neri era stata ristrutturata dopo l’alluvione del 2009 e intitolata proprio al giovane sottufficiale di Marina che quella tragica notte del 1 ottobre riuscì a salavare diverse vite umane, prima di perdere la vita.

(123)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *