Messina. Imbratta il campanile del Duomo per una dedica: denunciato

Scritta spray sul campanile del Duomo di Messina - Dedica alla fidanzata

Messina. Il campanile del Duomo imbrattato per un gesto d’amore: denunciato un giovanissimo messinese che voleva festeggiare il compleanno della fidanzata con un segno indelebile.

“Sei stata la vittoria più bella in un mondo di sconfi(tte)”, questa la frase che voleva lasciare su uno dei simboli più importanti del centro storico di Messina: il campanile del Duomo.

A beccare il minore con in mano la bomboletta spray di colore nero usata per imbrattare il monumento storico i poliziotti della Questura di Messina, impegnati nei normali controlli del centro storico.

Alla vista dei poliziotti il ragazzo, in evidente stato di agitazione, ha lasciato incompiuta la dedica per la fidanzata ed è stato costretto a fornire le proprie generalità agli agenti di Polizia.

Trovato privo di documenti è stato accompagnato presso gli Uffici di polizia per i consueti rilievi fotodattiloscopici con successiva identificazione, veniva denunciato per il reato di cui all’art. 639 c.p. non prima di aver informato l’A.G competente.

(411)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *