Messina. Gettava materiale di risulta in una discarica abusiva: arrestato 48enne

Foto della discarica di Portella ArenaMessina. Sorpreso a gettare materiale di risulta da un furgone, è stato arrestato dai carabinieri il messinese C.E. classe ’69.

I militari hanno notato la macchina guidata dall’uomo, una Fiat Iveco, dirigersi dal Viale Annunziata verso Portella Arena, nei pressi di una discarica abusiva. Insospettiti dal fatto che il mezzo fosse di una ditta incaricata allo smaltimento di rifiuti hanno deciso di seguirlo a distanza.

L’intuizione si è rivelata corretta: l’uomo giunto a Portella Arena ha iniziato a gettare sul ciglio della strada montagne di materiale di risulta (Nylon, cartoni, legna, etc.) fino all’intervento dei carabinieri.

IL responsabile è stato quindi arrestato per abbandono di rifiuti su suolo pubblico e invasione di terreni, in quanto è stato anche accertato che non figurasse tra i dipendenti della ditta nonostante ne guidasse il mezzo.

C.E. ha inoltre dichiarato di aver agito in maniera autonoma, poiché conosceva i proprietari della ditta aveva deciso di raccogliere i rifiuti per liberare il piazzale e abbandonarli in quella discarica abusiva.

(598)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *