Messina. Furto in un negozio del centro: arrestato 31enne

Foto di repertorio - Due carabinieri a piedi, Messina CentroMessina. Arrestato in flagranza di reato un 31enne per il furto avvenuto in un negozio di Viale San Martino. Il tempestivo intervento dei Carabinieri ha, però, reso vano il tentativo di fuga e consentito di recuperare 5.000 euro di merce rubata.

Nel pomeriggio di sabato i Carabinieri della Stazione di Messina Arcivescovado hanno tratto in arresto in flagranza di reato un cittadino georgiano di 31 anni, responsabile di furto aggravato ai danni di un noto esercizio commerciale situato sul viale San Martino a Messina.

La segnalazione ai Carabinieri è scattata quando ancora il furto era in corso all’interno del negozio e questo ha consentito ai militari dell’Arma, giunti tempestivamente sul posto, di mettersi immediatamente all’inseguimento dei ladri. Una fuga che si è sviluppata, a piedi, fra le vie del centro di Messina (Viale San Martino, Via dei Mille e Piazza Cairoli) ma conclusasi rapidamente quando i Carabinieri della Stazione di Arcivescovado hanno raggiunto e bloccato uno dei ladri, recuperando l’intera refurtiva: 5.000 euro in capi di abbigliamento firmato, restituiti al titolare dell’esercizio commerciale.

Il complice, invece, è riuscito a fuggire ma è stato identificato dai militari dell’Arma.

Il 31enne georgiano è stato tratto in arresto e posto sotto custodia, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in una delle camere di sicurezza della Stazione Carabinieri di Messina Gazzi, in attesa del rito direttissimo che lo ha condannato a 4 mesi reclusione con pena sospesa. Il secondo soggetto è, invece, stato denunciato in stato di libertà.

(454)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *