Messina. Cadavere di una donna trovato in mare

guardia costiera motovedettaMessina. Il cadavere di una donna è stato ritrovato in mare ieri pomeriggio. A segnalare la presenza del corpo, ormai senza vita, nelle acque di Tono è stato un velista, che ha contattato la Guardia Costiera. Al momento del recupero, secondo le prime indiscrezioni, la donna indossava un costume da bagno.

Non è stato possibile, però, identificare il cadavere.

Tra le ipotesi prese in considerazione, c’è anche quella che si tratti della donna di 72 anni scomparsa la settimana scorsa a Furnari, dopo essersi recata al mare per fare un bagno. A lanciare l’allarme, non vedendola tornare a casa, era stato il fratello. I suoi indumenti erano stati ritrovati in spiaggia e questo ha fatto concentrare le ricerche in mare.

La verità, però, sull’identità del corpo ritrovato in mare si potrà conoscere soltanto dopo l’esame autoptico e l’esame del DNA.

(708)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *