Messina. Blitz antidroga della Guardia di Finanza a Giostra: 5 arresti

Cinque persone arrestate e cinque chili di marijuana sequestrata. Sono questi i numeri del blitz antidroga eseguito dai militari del Gruppo della Guardia di Finanza di Messina. I finanzieri, a seguito di alcune perquisizioni domiciliari effettuate nel quartiere Giostra del capoluogo peloritano, hanno rinvenuto in un’abitazione l’ingente quantitativo di sostanza stupefacente. In casa sono stati sorpresi tre pluri-pregiudicati messinesi, tra cui il proprietario dell’immobile e due soggetti catanesi, anch’essi pregiudicati, intenti a dividere la sostanza stupefacente in dosi. Oltre alla droga, suddivisa in 16 pacchi, è stata sequestrata anche una bilancia pesa alimenti, necessaria per pesare la sostanza, ed una dosa già confezionata del peso di 3 grammi.

I cinque uomini sono stati tratti in arresto in flagranza di reato per traffico illecito di sostanze stupefacenti o psicotrope, e successivamente tradotti presso il carcere di Gazzi. Denunciati a piede libero dai finanzieri anche i genitori di uno degli arrestati, presenti in casa al momento della perquisizione delle Fiamme Gialle. L’operazione testimonia il continuo e quotidiano impegno delle Fiamme Gialle a tutela della legalità ed ha consentito di impedire l’immissione sul mercato dello spaccio di un considerevole quantitativo di droga, la cui vendita avrebbe potuto fruttare oltre 60.000 euro.

(441)

Categorie

Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *