Messina. Beccata con la droga in casa. Arrestata una pregiudicata 64enne

Foto dell'auto dei carabinieri vista di latoDetenzione di stupefacenti a fini di spaccio. Di questo è ritenuta responsabile L.S, una 64enne pregiudicata, arrestata ieri dai Carabinieri della Stazione di Gazzi. Le manette sono scattate dopo che i militari hanno trovato della droga nella sua abitazione.

Da giorni i militari dell’Arma avevano notato movimenti sospetti nei pressi dell’abitazione del Rione Taormina, dove vive la donna e, dopo diversi appostamenti hanno scelto il momento migliore per fare irruzione all’interno dell’abitazione.

La perquisizione domiciliare svolta ha permesso di rinvenire e sequestrare un involucro contenente 72 grammi di marijuana ed ulteriori 23 grammi della stessa sostanza già suddivisi in dosi, un bilancino di precisione e la somma di 85 euro, ritenuta provento dell’attività di spaccio.

L’operazione si è conclusa con l’arresto della donna, che nella giornata odierna sarà giudicata con rito direttissimo.

(333)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *