Messina. Arrestato 43enne: coltivava 90 piante di cannabis

Sequestrate 90 piante di cannabisMessina. Ritrovate dalla Compagnia di Carabinieri di Messina Sud 90 piante di cannabis nell’abitazione di proprietà del 43enne Felice Bonasera a Mili San Pietro. I militari avrebbero fatto irruzione nell’appartamento nella giornata di ieri, 17 agosto, perquisendone l’interno e individuando un ingegnoso sistema volto a favorire la crescita dello stupefacente in un luogo chiuso: le piante, alte fino a 2 metri, erano interrate in vasi di plastica, in un ambiente illuminato da grossi fari alogeni e refrigerato da ventilatori e un condizionatore.

I carabinieri hanno perquisito anche un’altra casa di proprietà di Bonasera, trovando circa 150 grammi di hashish e un bilancino di precisione. L’operazione è stata portata a termine con l’arresto del 43enne per detenzione e produzione di stupefacenti e furto aggravato. Attualmente l’uomo si trova in attesa di essere processato per direttissima.

(283)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *