Messina. Arrestati due dei 23 migranti arrivati ieri in città

poliziaLa Polizia di Stato ha arrestato due dei 23 migranti giunti ieri a Messina: uno perché ritenuto colpevole di aver violato le disposizioni contenute dal foglio di via obbligatorio emesso dalla Questura di Modena, l’altro perché ritenuto responsabile di reati in materia di stupefacenti.

Nella serata di ieri, nell’ambito delle attività svolte a seguito dell’arrivo presso il Centro di Primo Soccorso ed Identificazione di Messina di 23 migranti, sbarcati in provincia di Agrigento e qui trasferiti, gli agenti della Squadra Mobile hanno dato esecuzione a due ordini di carcerazione, entrambi emessi dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Modena, a carico di Hichem Nheri, 36 anni e Chiari Fidi, 30, entrambi di nazionalità tunisina.

Il primo dovrà espiare la pena dell’arresto di 2 mesi, perché ritenuto colpevole di aver disatteso le disposizioni previste dal foglio di via obbligatorio emesso dalla Questura di Modena; il secondo dovrà espiare la pena di mesi 7 e 29 giorni di reclusione, poiché ritenuto responsabile di reati in materia di stupefacenti commessi a Modena nel 2014.

Fonte: Questura di Messina

(403)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *