Messina. 3 arresti e 10 denunce: i numeri dell’operazione Quartieri Sicuri

Foto repertorio - Volante della Polizia

Messina. 3 arresti e 10 denunce: questi i numeri dell’operazione Quartieri Sicuri svoltasi questa mattina nel quartiere di Giostra e nelle zone del Centro.

Grazie all’intensa attività di controllo è stato, quindi, possibile assicurare alla giustizia 13 persone.

I tre arresti, in particolare, sono avvenuti per:

  • maltrattamenti in famiglia ai danni della convivente
  • evasione dagli arresti domiciliari
  • resistenza e lesioni personali a pubblico ufficiale.

Per l’ultimo reato, a finire in manette è stato Akumbor Cristofer, nigeriano di 25 anni, che ha aggredito l’operatore di un centro di accoglienza.  La sua ira violenta è stata fermata solo grazie all’intervento dei poliziotti.

Numerose anche le denunce: tre per lesioni personali, una per ricettazione, quattro per furto aggravato, una per invasione di terreni e fabbricati, l’ultima per reiterata guida senza patente.

Controllate infine 607 persone, 316 veicoli e 137 soggetti sottoposti a vario titolo a limitazioni della libertà personale. Elevati, inoltre, 10 verbali per infrazioni al codice della strada, sequestrati 4 mezzi, eseguite 9 perquisizioni e rinvenuti 6 veicoli rubati.

(586)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *